G.E.A.M.

Gruppo Escursionisti Amatori Montagna

DLF Treviso

Panoramica

Croda Marcora, Antelao, Croda da Lago Lastoni de Formin

23 marzo 2019 - notturna Pian delle Femmene - Col Visentin

NOTTURNA  Sabato 23 marzo PIAN DELLE FEMMENE  (acc. Arrigoni – Poloni - Lovat) 
Disl. 340 mt  - (E)  ore 2,00  P.P. Val Morel – Casera Monte Gal mt 920 – Casere Frescon mt. 1180 – Pian dele Femene mt. 1070 – Agriturismo Casera Vecia – Casera Rosset – Val Morel.
(sosta per la cena presso Agriturismo Casera Vecia)

LUOGO E ORA DI PARTENZA:   P.le    DLF ORE  17.00
DIFFICOLTA’:   E
VESTIARIO E ATTREZZATURE:   normale da media montagna  indispensabile  Torcia elettrica
CENA:   Presso Agriturismo Casera Vecia”
ORA RIENTRO PREVISTA:  ore  02.00 del 24 MARZO CELL. : (telefonate urgenti) 349 / 3326560

SCARICA LOCANDINA

Casera Vecia

Agriturismo Casera Vecia

L'agriturismo sorge a Pian de le Femene (1163 m), dove un tempo si fabbricava il carbone con la legna del nocciolo, allora molto abbondante. Incastonato su un colle stupendo, si erge preziosa sentinella tra le valli bellunesi e trevigiane. E' raggiungibile in auto dalla provincia di Treviso: da Revine Lago si prende a nord e si sale per nove chilometri fino all'azienda. Ideale per gli sportivi e gli amanti della natura per i numerosi sentieri percorribilli a piedi, a cavallo o, per i più prestanti, in mountain-bike. Nei pressi si trova un'area di lancio per parapendio e deltaplano. Aperto da luglio a settembre, eccetto il lunedì, e da Natale all'Epifania nei fine settimana

Situata nel cuore delle Prealpi sul confine tra la provincia di Belluno e Treviso in un luogo molto panoramico e nella quiete della natura dov’è possibile vedere l’arco delle Dolomiti a Nord e tutto l’Adriatico da Trieste fino a Chioggia con dei Tramonti meravigliosi a sud. Casera Vecia offre un clima familiare dando la possibilità di gustare la vera cucina casalinga Trevigiana e Bellunese con prodotti propri fatti in casa . Per le attività invernali possibilità di noleggio slittini e Ciaspe. Raggiungibile attraverso la S.P. 159 che sale da Revine (TV) oppure partendo da malga Montegal con una passeggiata di 45 min. attraverso la Valmorel.

Foto ultime escursioni - Malga Ciauta - vai alla gallery

 

ultima Malga Ciauta (1552 m) si trova alle pendici del Monte Pelmo, in comune di Vodo di Cadore. Da qui si può godere di un panorama eccezionale che spazia verso l'Antelao, il Sorapiss e il Cristallo. La struttura è costituita da un edificio di tre piani con terrazza esterna ed è circondata da un pascolo di 8 ettari per vacche, maiali e cavalli. La malga è anche agriturismo, dove è possibile degustare formaggi e salumi e acquistare prodotti tipici, e offre la possibilità di pernottare in formula Bed&Breakfast. Malga Ciauta fa parte del circuito della “Strada dei Formaggi e dei Sapori delle Dolomiti Bellunesi” ed è inserita nella rete “Agriturismo Veneto Terranostra”. D'estate è raggiungibile in macchina ed è un punto di partenza ideale per passeggiate ed escursioni. Nel periodo invernale la si può raggiungere con le ciaspe o con gli sci da alpinismo; in alternativa, è presente un servizio di motoslitta su prenotazione. La strada è asfaltata, tranne per un breve tratto sterrato, ed è accessibile da Vodo di Cadore, seguendo le indicazioni che ben la segnalano. La malga è dotata di un ampio parcheggio. Da Belluno si percorrono 60 km in direzione Longarone-Cortina e, giunti a Vodo di Cadore, si gira a sinistra per la malga. Successivamente, si procede per 8 km su strada nel bosco, interamente percorribile con mezzi motorizzati.

Organigramma

Rinnovato il Consiglio Direttivo del Gruppo Escursionisti anche con nuovi incarichi.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Mare e Monti dell’Aspromonte

Trekking in Aspromonte dal 06 al 13 luglio.

AFFRETTARSI A DARE L ADESIONE presso la Segreteria del del DLF di Treviso oppure al Capo Gruppo Cesarino Giancaro e al Segretario Claudio Arrigoni.

Scarica il programma

UN PROFUMO INATTESO
Trekking tra le bellezze ambientali, la gente e i borghi di un territorio poco conosciuto e tanti bagni nelle acque

cristalline delle cascate, delle fiumare e del Mare Jonio!!
All’estremo Sud della penisola italiana, tra il mar Tirreno e il mar Jonio, di fronte allo scenario dello stretto di Messina e all’imponente cono vulcanico dell’Etna, sorge il Parco Nazionale dell’Aspromonte con le sue sorprese davvero infinite! Qui la natura è straordinaria e singolare, caratterizzata dal contrasto tra la montagna con i suoi rilievi che arrivano quasi a 2000 metri e il mare che la circonda quasi come se fosse un’isola! Il programma offre la possibilità non solo di conoscere questo angolo del Sud Italia lontano da un turismo di massa ma soprattutto di fare tanti bagni nelle splendide acque delle fiumare, delle cascate e del Mar Jonio.

Guarda le foto degli anni passati

Con Google Calendar puo vedere le foto delle nostre escursioni anche degli anni precedenti. si parte dalle foto del 2016. Vai sul CALENDARIO ESCURSIONI e clicca sulla giornata relativa alla escursione desiderata, alla voce DESCRIZIONE troverai il link che ti porta alle foto della escursione.

Programma 2019 - scarica programma

Scarica il programma 2019. programm2016

In biblioteca

Tutti i giovedì dalle ore 21.00 consultabili presso la nostra bliblioteca, guide, carte topografiche ecc. SI possono anche ritirare libri.

 

Canale video Gruppo Escursionisti - link

 

 

 

 

 



G. Durigon ©