G.E.A.M.

Gruppo Escursionisti Amatori Montagna

Treviso

PROSSIMA ESCURSIONE

Sabato 24 febbraio 2018 - Malga Ciauta mt.1552 - ciaspolada

MALGA CIAUTA (Ciaspolada) (acc. Arrigoni - Poloni) (Tab.025) Disl. m.650 (E) ore5 : (PP)Vodo di Cadore m.809-F.lla de Cuze m.1265-C.ra Ciauta m.1552-sv 475/476- Borca di Cadore m.960-Vodo di Cadore m.809

MALGA APERTA CON POSSIBILITA' DI RISTORO.

LUOGO E ORA DI PARTENZA:   P.le DLF   ore  07.00
DIFFICOLTA’:   E
VESTIARIO E ATTREZZATURE:   Invernale con ciaspe
PRANZO: al sacco 

ORA RIENTRO PREVISTA:  ore  20.00
CELL. : (telefonate urgenti)  349 / 3326560

 

Locandina

Escursione invernale alla Malga Ciauta

Escursione per tutti. Facile. Malga Ciauta (1552 m) si trova alle pendici del Monte Pelmo, in comune di Vodo di Cadore. Da qui si può godere di un panorama eccezionale che spazia verso l'Antelao, il Sorapiss e il Cristallo. La strada che parte da Vodo, parzialmente asfaltata, è la più frequentata e dà la possibilità di raggiungere la malga con le ciaspe, salendo attraverso un piacevole bosco senza difficoltà particolari. .L’escursione verrà relazionata dettagliatamente il giovedi che precede l’escursione presso la sede del DLF.

 

 

Foto ultime escursioni - Cima M. Coglians

ultimaÈ situato a ovest del passo di monte Croce Carnico (Plöckenpass), lungo il confine tra Italia e Austria: il versante meridionale appartiene al comune di Forni Avoltri e quello settentrionale al comune di Lesachtal, nella Carinzia germanofona. Fa parte del gruppo Coglians-Mooskofel ed è raggiungibile attraverso due vie: con la via normale, più facile, che parte dal rifugio Giovanni e Olinto Marinelli (2111 m), per il versante sud, o con la via ferrata del versante nord, assai più impegnativa. Il Coglians, come tutto il gruppo cui appartiene, è caratterizzato da intensi fenomeni carsici; la grotta più profonda finora esplorata è l'Abisso Marinelli. Le pendici meridionali sono percorse dal sentiero che proviene dal rifugio Lambertenghi-Romanin presso la sella Volaia. Durante la prima guerra mondiale la cima venne stabilmente occupata dalle truppe italiane, che lo utilizzavano come punto d'osservazione. Sulla cima sono tuttora visibili i resti di alcune postazioni risalenti alla Grande Guerra.vedi tutte le foto attività 2016.

 

 

 

Organigramma

Rinnovato il Consiglio Direttivo del Gruppo Escursionisti anche con nuovi incarichi.

 

Guarda le foto degli anni passati

Con Google Calendar puo vedere le foto delle nostre escursioni anche degli anni precedenti. si parte dalle foto del 2016. Vai sul CALENDARIO ESCURSIONI e clicca sulla giornata relativa alla escursione desiderata, alla voce DESCRIZIONE troverai il link che ti porta alle foto della escursione.

Programma 2018 - scarica programma

Scarica il programma 2018. programm2016

In biblioteca

Tutti i giovedì dalle ore 21.00 consultabili presso la nostra bliblioteca, guide, carte topografiche ecc. SI possono anche ritirare libri.

 

Canale video Gruppo Escursionisti - link

 

 

 

 

 



G. Durigon ©